venerdì 09 dicembre | 13:28
pubblicato il 27/mag/2011 18:07

Napoli/Bersani:Non credo premier stasera porti bene a Lettieri

Ma avremo tempo per discutere dopo di chi è la colpa

Napoli/Bersani:Non credo premier stasera porti bene a Lettieri

Rimini, 27 mag. (askanews) - A poche ore dalla conclusione della campagna elettorale, il segretario nazionale del Pd, Pier Luigi Bersani, si dice convinto che la presenza del presidente del Consiglio all'ultimo comizio del candidato del centrodestra Gianni Lettieri "non porterà bene". Della "colpa" di una eventuale sconfitta del Pdl ci sarà tempo di parlarne dopo il ballottaggio. "Non credo che Berlusconi porterà bene stasera a Lettieri, non ci credo - ha detto Bersani scherzando, a margine di una iniziativa a Rimini con il candidato del centrosinistra Andrea Gnassi -. Poi Lettieri magari dà la colpa a Berlusconi, Berlusconi a Lettieri come ha fatto la Moratti che ha dato la colpa a Berlusconi e come Berlusconi l'ha data alla Moratti". "Avremo tempo - ha concluso il segretario - per discutere e metterci d'accordo su di chi è la colpa. Dopo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina