lunedì 05 dicembre | 15:26
pubblicato il 22/gen/2013 13:43

Napoli: De Magistris,grave mancanza nomina presidente autorita' Portuale

Napoli: De Magistris,grave mancanza nomina presidente autorita' Portuale

(ASCA) - Napoli, 22 gen - ''Il ritardo nella nomina del presidente della Autorita' Portuale da parte del Governo, nonostante le istituzioni locali abbiano proceduto ad indicare i nominativi per tale funzione, cosi' come indicato dalla legge, e' un fatto grave. Il Governo dispone di tutti gli elementi per decidere ma ancora non lo fa''. Lo dichiara in una nota il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. ''Il Porto di Napoli non puo' essere un porto delle nebbie: il Governo decida e si assuma le sue responsabilita' - aggiunge De Magistris - individuando una persona che dia garanzie di trasparenza e competenza. Troppi ritardi si stanno accumulando rischiando di compromettere lavori e investimenti decisivi per la citta' e per la Regione.

Chiediamo dunque una risoluzione tempestiva della vicenda che veda il coinvolgimento delle istituzioni locali che non possono essere espropriate dei loro ruoli''. com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari