martedì 06 dicembre | 19:33
pubblicato il 25/mag/2011 19:26

Napoli/ Big della canzone e della politica per chiusure campagna

D'Alessio per Lettieri. Leader Sel, Prc e Pd per de Magistris

Napoli/ Big della canzone e della politica per chiusure campagna

Napoli, 25 mag. (askanews) - A Napoli big della politica e dello spettacolo per sostenere i due candidati al ballottaggio per la poltrona di primo cittadino. A poche ore dallo stop alla campagna elettorale si iniziano a delineare i contorni dell'ultimo giorno utile per fare appelli agli elettori e convincere gli indecisi. Per venerdì prossimo il candidato del centrodestra Gianni Lettieri ha optato per un concerto in piazza del Plebiscito la cui star sarà il cantautore napoletano Gigi D'Alessio che, già domani, dovrebbe fare da testimonial a Letizia Moratti a Milano. D'Alessio avrà al suo fianco anche altri artisti partenopei, tra cui Sal da Vinci. Dallo staff di Lettieri viene negata la presenza di big della politica. Salvo cambiamenti dell'ultim'ora dovrebbe essere solo l'ex presidente degli Industriali a prendere la parola nella piazza su cui si affacciano Palazzo Reale, la Prefettura e la basilica di San Francesco di Paola. Domani, invece, saranno a Napoli il ministro Mara Carfagna e la governatrice del Lazio Renata Polverini a partecipare a un convegno a favore di Lettieri. Musica diversa, invece, per Luigi de Magistris. Dopo il concerto di Roberto Vecchioni, la scorsa domenica in piazza Dante, l'ex pm affiancherà esponenti politici nazionali a musicisti per la chiusura della sua campagna elettorale. L'entourage dell'ex pm fa trapelare che, sul palco allestito sul lungomare di Napoli alla Rotonda Diaz, con il candidato sindaco del centrosinistra ci saranno anche il leader di Sel, Nichi Vendola, il presidente di Italia dei Valori Antonio Di Pietro; il segretario di Rifondazione comunista Paolo Ferrero e una delle due 'prime donne' del Partito democratico: la presidente del partito Rosy Bindi o la Presidente dei senatori Anna Finocchiaro. A sostenere de Magistris, in un'iniziativa lanciata da Luciano Stella, operatore culturale e animatore del festival filosofico 'L'Arte della felicità', ci saranno anche i registi Mario Martone, Pappi Corsicato e Stefano Incerti, lo scrittore Ivan Cotroneo e il musicista Stefano Bollani. 'Dal tramonto all'alba per Luigi de Magistris' sarà una vera e propria catena che coinvolgerà 120 persone, note e meno note, per un giorno intero, dalle 20 di giovedì 26. Ventiquattro ore nelle quali si passerà un simbolico testimone ogni cinque minuti, aprendo una finestra e accendendo una candela ispirandosi alla frase di Zarathustra 'Per combattere l'oscurità non userò la spada, ma accenderò una candela'.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni