mercoledì 22 febbraio | 08:14
pubblicato il 04/mar/2013 15:47

Napoli: 2 anni e 8 mesi a Lavitola per tentata estorsione a Berlusconi

(ASCA) - Napoli, 4 mar - Per tentata estorsione ai danni di Silvio Berlusconi Valter Lavitola e' stato condannato a due anni ed otto mesi dal gup del Tribunale di Napoli, Francesco Cananzi. La sentenza e' stata pronunciata oggi, al termine del processo con rito abbreviato. Il pubblico ministero aveva chiesto quattro anni di carcere per l'ex editore dell'Avanti.

Secondo l'accusa Lavitola, tento' di ottenere da Berlusconi la somma di 5 milioni di euro in cambio del suo silenzio.

Lavitola risulta indagato anche nell'ambito dell'inchiesta avviata dalla Procura napoletana sulla presunta compravendita di parlamentari finalizzata alla caduta del Governo Prodi.

Sarebbe stato proprio Lavitola a rivelare l'esistenza di rapporti fra Berlusconi e De Gregorio in riferimento alla presunta compravendita dell'ex senatore Idv, poi passato al Pdl. Un passaggio di campo che sarebbe stato ricompensato dall'ex Premier con tre milioni di euro. L'avvocato difensore di Lavitola ha bollato la sentenza per tentata estorsione come ''priva di qualsiasi ancoraggio con la realta'''.

Bor/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia