mercoledì 18 gennaio | 13:16
pubblicato il 12/feb/2011 10:26

Nanni Moretti: Berlusconi come il Caimano,ma Italia non insorgerà

"Colpe della sinistra sul conflitto di interessi"

Nanni Moretti: Berlusconi come il Caimano,ma Italia non insorgerà

Roma, 12 feb. (askanews) - "Sembra che il finale del Caimano sia esattamente il Berlusconi di questi giorni" ma l'Italia non è "un Paese di insurrezioni". Lo dice il regista Nanni Moretti in un'intervista a Eugenio Scalfari oggi su Repubblica, precisando: "Siamo in Europa, la gente pensa piuttosto come sbarcare il lunario e non ai vizi di Berlusconi o a quelli dei magistrati che secondo lui lo perseguitano. Ma quanto doveva accadere ormai è accaduto. La bomba è scoppiata e non restano che rovine fumanti". "Questa storia - prosegue - comincia nel 1994, quando prese il potere per la prima volta. Non era mai accaduto che un 'tycoon' della televisione diventasse capo del governo mettendo insieme le sue televisioni private e quella pubblica. Un gigantesco conflitto di interessi che la sinistra avrebbe dovuto sollevare subito, prima, durante e dopo le elezioni che comunque furono perse". Il conflitto di interessi, aggiunge, "avrebbe dovuto essere il tema numero uno. Le televisioni sono lo strumento principale di Berlusconi che le usa con una spregiudicatezza raccapricciante. In più ha anche in mano il cinema attraverso la Medusa, il suo dominio sulle comunicazioni è pressochè totale. L'opinione pubblica italiana si forma per l'80 per cento sulle televisioni, così è nato il berlusconismo e così rischia di perpetuarsi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Pd
Renzi a Napoli e Scampia: lontano da flash, vicino a difficoltà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa