venerdì 24 febbraio | 09:55
pubblicato il 30/gen/2013 13:15

Mps: Vendola, servono norme per tagliare unghie a speculatori

Mps: Vendola, servono norme per tagliare unghie a speculatori

(ASCA) - Roma, 30 gen - ''Non possiamo dimenticare che il caso Mps ha a che fare con il fenomeno della finanza opaca che copre l'economia reale. Senza avvisare i risparmiatori, si usano fondi nel gioco della finanza. Il problema e' mondiale, se Barack Obama sta decidendo di rafforzare le istituzioni di garanzia. Faccio un esempio. In Puglia, dove governo, ho rinnovato un anno e mezzo fa 2 bond pari a 1 miliardo e 700 milioni. Ho scritto in quella occasione a Monti ponendogli il problema del perche' non si interviene per dare trasparenza a queste operazioni. Non ho ricevuto risposta. Siamo dentro una bufera finanziaria ma le uniche norme di cui non si parla sono quelle per tagliare le unghie degli speculatori. Per quanto riguarda la sinistra, anch'essa e' rimasta impigliata troppo a lungo nelle logiche del liberismo''. Lo ha detto Nicki Vendola, leader di Sel, nel corsoun'intervista Repubblica Tv.

gar/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech