martedì 17 gennaio | 08:22
pubblicato il 31/gen/2013 17:46

Mps: Pd, banche creditrici si scordino di rientrare a scapito italiani

Mps: Pd, banche creditrici si scordino di rientrare a scapito italiani

+++Boccia: come dice Bersani nazionalizzazione non a carico contribuenti+++.

(ASCA) - Roma, 31 gen - ''Per noi l'imperativo e' uno solo, trasparenza massima e salvaguardia dei risparmiatori, dei lavoratori e della storia del Monte dei Paschi. Le scelte strategiche sbagliate connesse all'acquisizione di Antonveneta hanno irrimediabilmente compromesso il ruolo degli azionisti di riferimento in questi anni a partire dalla stessa Fondazione. Nulla sara' piu' come prima e visti i numeri sara' inevitabile che la stessa fondazione non avra' piu' il peso avuto sino ad oggi in Mps. Si e' chiusa purtroppo in maniera ingloriosa una storia che invece e' stata gloriosa''.

Lo ha detto a Radio Radicale il responsabile delle commissioni economiche del Pd Francesco Boccia.

''Noi -ha aggiunto- non partecipiamo a questo coro di nazionalizzatori che in alcuni casi sono in buona fede ma che deve farci riflettere, perche' e' un coro che va da Ferrero o Ferrando, passando per molti banchieri, fino ad arrivare allo stesso Profumo che non la esclude. Questo grande schieramento di forze deve farci riflettere e noi una cosa diciamo con chiarezza: e' evidente che e' previsto dai Monti Bond l'ipotesi di convertire le obbligazioni in azioni, pero' riteniamo che sia necessario far chiarezza, quella norma va integrata se non modificata, specificando che le banche creditrici (Mediobanca e JP Morgan, n.d.r.)non possono pensare di risolvere i loro problemi e di portare a casa la loro esposizione attraverso i Monti bond, lasciando allo stato l'eventuale ammontare debitorio successivo. Se cosi' fosse non sarebbe nazionalizzazione ma il tentativo di scaricare sullo stato i debiti costruiti dallo stesso sistema bancario''. com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello