domenica 26 febbraio | 17:54
pubblicato il 26/gen/2013 13:03

Mps: Lega Nord, di fatto e' gia' nazionalizzata

(ASCA) - Roma, 26 gen - ''Montepaschi di fatto e' gia' nazionalizzata. La Lega in occasione del decreto aveva chiesto che in cambio degli aiuti ci fosse un incremento del credito a famiglie e imprese. Il governo Monti disse no. Ora, questo brutta faccenda dimostra come non ci siano alternative alla nazionalizzazione''. Lo dice Massimo Garavaglia, responsabile del dipartimento Fisco, Finanze ed Enti Locali della Lega Nord aggiungendo che la Lega ''ha fatto inserire un punto specifico nel programma elettorale nazionale dove recita che eventuali salvataggi bancari devono essere a vantaggio dei contribuenti e non degli azionisti di riferimento. Le banche hanno avuto tantissimo, ora diano''. Inoltre facendo riferimento al programma elettorale Garavaglia ribadisce la necessita' di ''nuove forme di finanziamento e sostegno alle imprese: private equity, venture capital oltre a una moratoria su rate di mutuo non pagate negli ultimi 18 mesi, con adeguamento del piano di ammortamento alle capacita' economiche del debitore e di favorire nuovo accesso al credito per famiglie, giovani e imprese''.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech