sabato 10 dicembre | 04:26
pubblicato il 31/gen/2013 13:22

Mps: Gasparri, contro stampa di destra Bersani comico

Mps: Gasparri, contro stampa di destra Bersani comico

(ASCA) - Roma, 31 gen - ''Bersani si tranquillizzi e lasci ad altri il mestiere del comico. Non e' la stampa che lui definisce di destra a sfregiare il nome del Pd. Sul caso Monte Paschi, e' la storia che parla''. Lo dichiara il presidente del gruppo Pdl al Senato, Maurizio Gasparri. ''Le vicende della banca e della sinistra si sono sempre intrecciate e ora stanno portando alle ipotesi sconcertanti fatte dai pubblici ministeri. A Siena dai tempi del Pci, dei Ds e ora del Pd la sinistra ha una roccaforte che sembrava inespugnabile. Alla guida del Monte sono sempre stati messi uomini indicati da loro. La gestione fallimentare della banca sta quindi tutta a sinistra. Il Pd abbia almeno la decenza di smetterla di urlare e non si tiri fuori nel rispetto dei tanti correntisti della banca. La magistratura individuera' la responsabilita' giudiziaria. Quella politica e' tutta a sinistra'', conclude Gasparri. com-ceg/mar/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina