giovedì 08 dicembre | 13:28
pubblicato il 31/gen/2013 09:36

Mps: Cicchitto, destabilizzazione sinistra inizia prima di Antonveneta

Mps: Cicchitto, destabilizzazione sinistra inizia prima di Antonveneta

(ASCA) - Roma, 31 gen - ''La vicenda ci da' la misura del fallimento gestionale della banca da parte della sinistra''.

Lo afferma, in un'intervista a 'Il Giornale' parlando di Mps, Fabrizio Cicchitto, capogruppo del Pdl alla Camera. ''Il nucleo di comando'' della banca e' ''sempre'' stato scelto ''dal potere politico della sinistra'', aggiunge Cicchitto.

''La destabilizzazione del Montepaschi comincia con una serie di acquisizioni di altre banche fatte all'insegna della commistione con il potere politico'', prosegue Cicchitto citando Banca agricola mantovana, Banca del Salento e Antonveneta. ''Anche non volendo usare questa vicenda per sparare su Draghi, tuttavia non e' che la vigilanza di Bankitalia ne esca benissimo'', conclude Cicchitto.

red-ceg/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni