venerdì 09 dicembre | 01:13
pubblicato il 25/feb/2013 16:37

Mps: candidato sindaco Pd Siena Ceccuzzi ritira candidatura (1 Upd)

(ASCA) - Siena, 25 feb - Franco Ceccuzzi, candidato sindaco di Siena per il Pd, ritira la sua candidatura.

Lo ha annunciato lui stesso in una conferenza stampa.

''Ho deciso di ritirare la mia candidatura a sindaco di Siena - ha detto -. Ho deciso con profondo dolore ma con altrettanta convinzione e serenita', nella convinzione che per la citta' e' l'unica strada percorribile''. La decisione arriva dopo la comunicazione di un avviso di garanzia ricevuto da Ceccuzzi dalla Procura di Salerno nell'ambito dell'inchiesta sul crack del pastificio Amato.

Nell'indagine e' indagato anche l'ex presidente di Mps Giuseppe Mussari. Ceccuzzi e' stato anche al centro dei 'veleni' creati da un presunto 'accordo' tra Pdl e Pd su Siena, che vedeva i nomi (ma non le firme) dello stesso ex sindaco e di Denis Verdini. Entrambi hanno negato l'autenticita' del documento. ''Il mio passo indietro - ha aggiunto - spero che possa portare a fare due passi avanti nel progetto di cambiamento, un progetto serio fatto di idee''. Ceccuzzi ha puntato il dito contro chi, anche nel suo stesso partito, ''sta gia' brindando e facendo sciacallaggio, godendo del mio dolore e del dolore di molti militanti''. ''Forze - ha detto ancora - che hanno voluto trasformare la campagna elettorale in una guerra, hanno lavorato per il dissesto del Comune e sperano che si possano impedire le prossime elezioni comunali. Sara' decisivo per Siena che queste forze vengano sconfitte una volta per tutte nelle urne''. Ceccuzzi dice di non voler far nomi ma il riferimento, precisa, e' ''sicuramente'' a ''quelli che hanno fatto cadere la giunta'', cioe' i consiglieri Pd ex Margherita. ''Forze - ha detto - che in tutti questi mesi hanno portato negativita', esasperando i problemi, non mettendo mai sul tavolo una proposta, omettendo questioni, personalizzando lo scontro''. Nei loro confronti ''sara' il Pd discutere, a dare un giudizio e a esprimere una posizione. Dovendo mettere in campo un altro candidato un giudizio politico bisognera' darlo''. Anche discutendo del ''problema'' del rapporto ''tra politica e sanita' e in particolare l'ospedale'', ha affermato Ceccuzzi. Ceccuzzi ha maturato la sua decisione, ha spiegato, dopo averne parlato con esponenti regionali e nazionali del partito ma non con il segretario nazionale Pierluigi Bersani.

afe/mau/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni