giovedì 19 gennaio | 22:37
pubblicato il 25/feb/2013 16:37

Mps: candidato sindaco Pd Siena Ceccuzzi ritira candidatura (1 Upd)

(ASCA) - Siena, 25 feb - Franco Ceccuzzi, candidato sindaco di Siena per il Pd, ritira la sua candidatura.

Lo ha annunciato lui stesso in una conferenza stampa.

''Ho deciso di ritirare la mia candidatura a sindaco di Siena - ha detto -. Ho deciso con profondo dolore ma con altrettanta convinzione e serenita', nella convinzione che per la citta' e' l'unica strada percorribile''. La decisione arriva dopo la comunicazione di un avviso di garanzia ricevuto da Ceccuzzi dalla Procura di Salerno nell'ambito dell'inchiesta sul crack del pastificio Amato.

Nell'indagine e' indagato anche l'ex presidente di Mps Giuseppe Mussari. Ceccuzzi e' stato anche al centro dei 'veleni' creati da un presunto 'accordo' tra Pdl e Pd su Siena, che vedeva i nomi (ma non le firme) dello stesso ex sindaco e di Denis Verdini. Entrambi hanno negato l'autenticita' del documento. ''Il mio passo indietro - ha aggiunto - spero che possa portare a fare due passi avanti nel progetto di cambiamento, un progetto serio fatto di idee''. Ceccuzzi ha puntato il dito contro chi, anche nel suo stesso partito, ''sta gia' brindando e facendo sciacallaggio, godendo del mio dolore e del dolore di molti militanti''. ''Forze - ha detto ancora - che hanno voluto trasformare la campagna elettorale in una guerra, hanno lavorato per il dissesto del Comune e sperano che si possano impedire le prossime elezioni comunali. Sara' decisivo per Siena che queste forze vengano sconfitte una volta per tutte nelle urne''. Ceccuzzi dice di non voler far nomi ma il riferimento, precisa, e' ''sicuramente'' a ''quelli che hanno fatto cadere la giunta'', cioe' i consiglieri Pd ex Margherita. ''Forze - ha detto - che in tutti questi mesi hanno portato negativita', esasperando i problemi, non mettendo mai sul tavolo una proposta, omettendo questioni, personalizzando lo scontro''. Nei loro confronti ''sara' il Pd discutere, a dare un giudizio e a esprimere una posizione. Dovendo mettere in campo un altro candidato un giudizio politico bisognera' darlo''. Anche discutendo del ''problema'' del rapporto ''tra politica e sanita' e in particolare l'ospedale'', ha affermato Ceccuzzi. Ceccuzzi ha maturato la sua decisione, ha spiegato, dopo averne parlato con esponenti regionali e nazionali del partito ma non con il segretario nazionale Pierluigi Bersani.

afe/mau/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale