lunedì 23 gennaio | 16:02
pubblicato il 26/gen/2013 17:11

Mps: Bersani, noi estranei. Uno dei responsabili sta con Monti (1Update)

+++Il segretario Pd sfida la destra ad accusare esplicitamente il Pd e 'li sbraniamo' - Ribadita necessita' di commissariamento+++.

(ASCA) - Roma, 26 gen - Il segretario del Pd Pier Luigi Bersani respinge con forza le allusioni di un coinvolgimento del Partito Democratico nella vicenda Monte dei Paschi di Siena.

Bersani che ne ha parlato a Genova al Teatro Verdi durante la manifestazione 'L'Italia Giusta', (trasmessa da Youdem), ha ribadito di essere pronto a ''sbranare'' chi volesse proseguire in queste allusioni. Bersani ha anche ripercorso la storia del Mps con la vicenda del sindaco che ottenuta una nuova dirigenza del Monte e' stato fatto cadere. E uno dei principali responsabili di questo, ha sottolineato, ora e' in lista con il professore Monti. Il segretario democratico sull'argomento ha ribadito di essere favorevole al commissariamento da affidare a Profumo e Viola.

''Lo ripeto -ha detto Bersani-, se ci cercano ci trovano.

Chiariamo per bene: quando si dice responsabilita' del Pd di che cosa si sta parlando? Si parla di un rapporto localistico intorno ad una banca? Cioe' un aggancio troppo stretto in una situazione territoriale? Provincia, comune e non solo, la citta' con un istituto bancario? Si', e' stato ed e' un problema, che abbiamo sempre segnalato e denunciato, senza venirne a capo''.

''Ultimamente -ha aggiunto- un sindaco, un nostro sindaco, a Siena aveva deciso di cominciare a modificarla questa cosa, a ridurre il peso della Fondazione, a cambiare gruppo dirigente della banca. L'ha fatto e il gruppo dirigente e' arrivato ma e' saltato il sindaco. E' stato mandato in crisi il Comune, da chi? Da chi voleva continuare nel localismo e nel tenere la vecchia classe dirigente e uno dei maggiori protagonisti di questo e' in lista con il professor Monti.

Questo, perche' sia chiaro''.

Bersani e' poi passato ad un'altra domanda: ''Si parla di Siena per parlare dei derivati? Di questi micidiali strumenti finanziari che hanno infettato banche e sistema delle autonomie locali? Si Parla di questo? Benissimo si vada a vedere tutti gli atti parlamentari, nei lunghi anni del centrodestra, quali sono state le nostre posizioni, sempre volte a limitare, ad ostacolare, con loro che lodavano le magnifiche sorti di questi strumenti. A cominciare da Tremonti. Si faccia un'analisi di questo e si vada a vedere chi ha sostenuto il meccanismo e chi ha cercato di impedirlo senza avere i numeri in parlamento e quindi la forza per impedirlo''.

''Io -ha detto ancora Bersani- sento dalla destra, la Lega, il Pdl, i suoi giornali che quasi in subliminale lasciano quasi intendere che intorno a questa roba ci sarebbe qualcosa men che corretto da parte nostra. Lo affermassero e li sbraniamo. Si' -ha detto con forza Bersani-, li sbraniamo: gente che ha avuto a che fare con 'robine' del tipo Crediteuro Nord, gente che ha avuto a che fare con 'robine' come Credito cooperativo fiorentino non si azzardino ad aprire bocca''. ''Quindi se ci cercano ci trovano. Aggiungo -ha concluso Bersani sulla questione Mps- che siccome li', su quella banca, c'e' un problema serio, cominciamo a ragionare su come si fa e tanto per chiarirci su come limitare e finirla con i condizionamenti locali, eccetera, noi siamo favorevoli a dare poteri commissariali all'attuale gruppo dirigente, ad Alessandro Profumo e a Viola''.

min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Il Mascagni Luxury Dépendance entra nel circuito Space Hotels
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Samsung: incidenti del Galaxy Note 7 causati da batteria
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4