domenica 26 febbraio | 13:20
pubblicato il 24/gen/2013 13:17

Mps: Berlusconi, banca cui voglio bene. Non conosco vicenda

Mps: Berlusconi, banca cui voglio bene. Non conosco vicenda

(ASCA) - Roma, 24 gen - ''Io ho un legame di affetto particolare con il Monte dei Paschi perche' nelle mie prime puntate da imprenditore fu il Monte dei Paschi che mi concesse i mutui e l'affetto e il legame era tale che ad un certo punto risultai come l'unica societa' alla quale Mps offriva i mutui premiando la mia tempestivita' nei pagamenti''. Lo afferma Silvio Berlusconi parlando a Radio2 durante il programma '28 minuti'.

Dunque, prosegue Berlusconi, ''ho una particolare disposizione d'animo nei confronti del Monte paschi, gli voglio bene e non voglio espormi a dare un giudizio su una situazione di cui non conosco i particolari''.

A chi gli fa notare che i parlamentari del Pdl e 'Il Giornale' stanno attaccando Mario Monti e il Pd, Berlusconi risponde che 'Il Giornale' e' un quotidiano ''indipendente, fa il suo mestiere, non ho alcuna responsabilita' su cio' che dice e scrive. E' un imperativo categorico della mia famiglia quello di lasciare liberta' di stampa''.

ceg/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech