domenica 04 dicembre | 13:26
pubblicato il 19/lug/2013 16:42

Mpa: al via Convegno nazionale. Scavone, decalogo nuova Italia federale

(ASCA) - Roma, 19 lug - ''Il nostro incontro di oggi indica una via concretamente percorribile: costruire una nuova Italia federale fondata sulla garanzia reale di spazi di autonomia e su prospettive di rilancio dell'occupazione, perche' nessuno si senta escluso da questo progetto''. Con queste parole il senatore del gruppo Grandi Autonomie e Liberta', Antonio Scavone, ha aperto, a Roma, il convegno nazionale del Movimento per le Autonomie dal titolo ''Lavoro, Autonomia, Federalismo. L'impegno per l'Italia e per l'Europa''. Oggi, ha aggiunto, ''noi vogliamo riprendere la nostra battaglia autonomista per rilanciare e rifondare la politica e l'economia dell'intero Paese in questo difficile momento, nel quale la crisi delle visioni generali ereditate dell'otto-novecento ci spinge a cercare nuove sintesi e nuovi percorsi''. In questo senso, Scavone ha illustrato il manifesto politico dell'Mpa che si snoda in dieci punti. Il decalogo intende promuovere una vera e propria rifondazione autonomista della politica e della societa', operare per la costruzione di un sistema di partiti regionali che sappiano fare del loro radicamento territoriale il punto di forza di una nuova concezione della rappresentanza e operare per una politica del lavoro che veramente persegua l'obiettivo della piena occupazione per dare a tutti condizioni di vita serena ed operosa. E ancora: puntare alla crescita economica e alla piena attuazione della coesione sociale in Italia come in Europa perche' e' inaccettabile che l'Italia presenti ancor oggi il piu' grande divario territoriale che ci sia in un singolo Paese dell'Europa. E per questo, ha detto ancora Scavone, ''la soluzione non e' mettere gli italiani l'uno contro l'altro, ma operare concretamente per il superamento di questo divario, con tutti gli strumenti e segnatamente con la fiscalita' di vantaggio''. Infine, e' necessario e urgente agire al di la' degli schieramenti per costruire un'Europa delle Regioni, autenticamente federale e solidale, basata sull'autonomia dei suoi territori, non asservita ai progetti e agli interessi dei banchieri. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari