sabato 03 dicembre | 17:03
pubblicato il 06/giu/2014 13:55

Mose: Pisicchio (Cd), contro corruzione serve riforma strutturale

(ASCA) - Roma, 6 giu 2014 - ''Lo sdegno provocato dall'ennesimo caso di corruzione deve produrre atti concreti per arginare un sistema di malaffare troppo diffuso. E' necessario affrontare il fenomeno in maniera strutturale, cambiando le procedure che facilitano la corruzione. E' indispensabile modernizzare la macchina dello Stato, altrimenti ogni provvedimento avra' effetti ridotti e non risolutivi''. Lo afferma il presidente del gruppo Misto alla Camera Pino Pisicchio. com-sgr/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari