mercoledì 18 gennaio | 02:56
pubblicato il 10/lug/2014 17:35

Mose, ok Giunta Camera ad arresto Galan. Martedì verdetto aula

A favore dell'arresto tutti i gruppi eccetto Fi, Ncd, Psi

Mose, ok Giunta Camera ad arresto Galan. Martedì verdetto aula

Roma (askanews) - Con 16 voti favorevoli e 3 contrari la Giunta per le autorizzazioni a procedere ha deciso di proporre all'aula di accogliere la richiesta di arresto per l'ex ministro Fi Giancarlo Galan, ex governatore del Veneto, formulata dalla magistratura di Venezia nell'ambito dell'inchiesta sullo scandalo del Mose. Il presidente della giunta Ignazio La Russa non ha partecipato alle votazioni. Contro l'arresto di Galante si sono pronunciati Forza Italia, Nuovo centrodestra e Psi.Il parere favorevole all'arresto di Galan del relatore Sc Mariano Rabino esclude la presenza di fumus persecutionis da parte dei magistrati nei confronti di Galan. In aula a Montecitorio la questione è in calendario per martedì 15 luglio alle ore 17.

Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa