sabato 03 dicembre | 11:26
pubblicato il 10/lug/2014 12:00

Mose, ok Giunta Camera ad arresto Galan. Martedì verdetto aula

A favore dell'arresto tutti i gruppi eccetto Fi, Ncd, Psi

Mose, ok Giunta Camera ad arresto Galan. Martedì verdetto aula

Roma, 10 lug. (askanews) - Con 16 voti favorevoli e 3 contrari la Giunta per le autorizzazioni a procedere ha deciso di proporre all'aula di accogliere la richiesta di arresto per l'ex ministro Fi Giancarlo Galan, ex governatore del Veneto, formulata dalla magistratura di Venezia nell'ambito dell'inchiesta sullo scandalo del Mose. Il presidente della giunta Ignazio La Russa non ha partecipato alle votazioni. Contro l'arresto di Galante si sono pronunciati Forza Italia, Nuovo centrodestra e Psi. Il parere favorevole all'arresto di Galan del relatore Sc Mariano Rabino esclude la presenza di fumus persecutionis da parte dei magistrati nei confronti di Galan. In aula a Montecitorio la questione è in calendario per maretedì 15 luglio alle ore 17. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari