martedì 06 dicembre | 15:54
pubblicato il 23/giu/2014 13:15

Mose: Galan, spero Giunta legga bene carte. Da GdF lavoro scadente

Mose: Galan, spero Giunta legga bene carte. Da GdF lavoro scadente

(ASCA) - Roma, 23 giu 2014 - ''E' la Giunta per le autorizzazioni che dovra' decidere. Io fino a prova contraria spero sempre nella buona fede delle persone e spero che si leggano bene le carte''. Lo afferma in conferenza stampa alla Camera l'ex governatore del Veneto e deputato di FI Giancarlo Galan, in riferimento alla decisione che la Giunta di Montecitorio dovra' assumere sulla richiesta di custodia cautelare avanzata nei suoi confronti dai magistrati di Venezia. ''Io - assicura - non mi sento perseguitato dai magistrati ne' tradito dagli amici. Non mi sento perseguitato da nessuno. Ritengo che i magistrati siano stati indotti in errore - rileva Galan - da una falsa rappresentazione preparata dalla Guardia di Finanza su basi presuntive e non documentali. Io sento che la Guardia di Finanza ha fatto un lavoro modesto e scadente tale da indurre in errore''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: Germania mercato maturo e complesso
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni