giovedì 23 febbraio | 13:28
pubblicato il 06/giu/2014 18:19

Mose: Ferranti-Mariani (Pd), interventi su appalti incisivi ma ponderati

(ASCA) - Roma, 6 giu 2014 - Su appalti e contrattazione pubblica ''per debellare il cancro della corruzione spezzando il perverso circuito del malaffare pubblico-privato che inquina ogni grande opera nel nostro paese servono interventi incisivi ma ponderati. Tutto possiamo permetterci, tranne riforme affrettate e non sistematiche''. E' quanto affermano Donatella Ferranti, presidente della commissione Giustizia alla Camera, e Raffaella Mariani, deputata della commissione Ambiente, annunciando che ''il gruppo del Pd sta organizzando un seminario di approfondimento con esperti e giuristi per mettere a punto un ''pacchetto' di misure organiche. ''La situazione piu' che allarmante - affermano le due esponenti dem - richiede ''soluzioni chirurgiche' urgenti ma al tempo stesso serie e sinergiche, che sappiano abbracciare tutte le varie competenze in campo, dalle infrastrutture alla giustizia e alla funzione pubblica. Ci confronteremo con i ''tecnici' per capire quali siano le norme migliori per assicurare trasparenza, semplificazione, controlli e sanzioni effettivi''.

com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Borella, Maestro d'olio: amaro, piccante e quindi salutare
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech