martedì 24 gennaio | 20:27
pubblicato il 05/giu/2014 20:12

Mose: Cantone, mai detto di voler bloccare appalti

(ASCA) - Roma, 5 giu 2014 - ''Non ho mai detto che vanno revocati gli appalti, ho detto che per il futuro la legge Severino prevede che nei casi di corruzione sia possibile la revoca degli appalti, non mi sono riferito ne' alle vicende Mose ne tanto meno alle vicende Expo': ho fatto un discorso generale che evidentemente qualcuno ha letto solo in parte.

Non c'e' nessun conflitto tra me e il Premier Renzi''. Lo ha chiarito il presidente dell'Autorita' nazionale anticorruzione Raffaele Cantone in un'intervista a Radio 105.

Cantone spiega: ''La vicenda Mose e' peggio di Expo' perche' e' coinvolta l'intera filiera del controllo, oltre la politica, l'imprenditoria, e' coinvolto un pezzo pesante dei controllori''. ''Forse non siamo messi peggio di tangentopoli, la verita' e' che non siamo messi molto meglio. Dire peggio pero' e' un po' eccessivo'' conclude il Presidente Cantone. com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
M5s
Grillo imbavaglia i suoi: parlate se autorizzati o andate via
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4