domenica 19 febbraio | 22:14
pubblicato il 05/giu/2014 20:12

Mose: Cantone, mai detto di voler bloccare appalti

(ASCA) - Roma, 5 giu 2014 - ''Non ho mai detto che vanno revocati gli appalti, ho detto che per il futuro la legge Severino prevede che nei casi di corruzione sia possibile la revoca degli appalti, non mi sono riferito ne' alle vicende Mose ne tanto meno alle vicende Expo': ho fatto un discorso generale che evidentemente qualcuno ha letto solo in parte.

Non c'e' nessun conflitto tra me e il Premier Renzi''. Lo ha chiarito il presidente dell'Autorita' nazionale anticorruzione Raffaele Cantone in un'intervista a Radio 105.

Cantone spiega: ''La vicenda Mose e' peggio di Expo' perche' e' coinvolta l'intera filiera del controllo, oltre la politica, l'imprenditoria, e' coinvolto un pezzo pesante dei controllori''. ''Forse non siamo messi peggio di tangentopoli, la verita' e' che non siamo messi molto meglio. Dire peggio pero' e' un po' eccessivo'' conclude il Presidente Cantone. com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia