lunedì 05 dicembre | 03:39
pubblicato il 04/giu/2014 10:48

Mose: Bettin, sorprende vicenda Orsoni. Sua posizione e' diversa

(ASCA) - Roma, 4 giu 2014 - Gianfranco Bettin, assessore all'Ambiente del Comune di Venezia, commenta a Radio Capital gli arresti nell'inchiesta sugli appalti per il Mose: ''se ne parlava da un po' di tempo, la portata delle indagini era gia' chiara dalle prime fasi che avevano gia' portato importanti interventi della magistratura con arresti e avvisi di garanzia. Sorprende la vicenda specifica del sindaco Orsoni perche' avrebbe una posizione diversa. Il quadro comunque e' quello che gia' si configurava e si e' rivelato pesantissimo. Il modo in cui si sta realizzando l'opera, senza gara, la crescita abnorme attorno all'operazione di aziende del tutto fuori controllo, il rapporto strettissimo tra la politica e alcune imprese hanno creato le condizioni perche' capitassero cose del genere. Ora i lavori sono molto avanti, e' difficile che si smonti cio' che e' stato fatto finora. Si deve solo fare pulizia''.

res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari