mercoledì 22 febbraio | 09:48
pubblicato il 21/giu/2014 12:26

Mose: Baretta, il cantiere deve andare avanti

(ASCA) - Treviso, 21 giu 2014 - ''Il cantiere del Mose deve andare avanti. Sarebbe sciocco buttare via quello che si e' fatto, siamo all'85% dell'opera. Certo e' che oggi dobbiamo provvedere anche a nuove regole, perche' il modello attuale -concessionario unico - ha dimostrato di non poter reggere alla prova della trasparenza''. Cosi' il veneziano Pier Paolo Baretta, sottosegretario all'economia, conversando con i giornalisti a margine dell'assemblea di Confindustria Treviso sulle ultiome vicende giudiziarie del Mose. Soffermandoisi sull'ipotesi che il Consiglio comunale ci Venezia sisciolga lunedi' prossimo con le dimissioni dei consiglieri, Barettaha aggiunto: ''e' un esito inevitabile e ilcompito del prossimo segretario sara' quanto mai importante per garantire non solo l'amministrazione del Comune ma anche i grandi eventi di Venezia''. ''La rabbia e' giustificatra ma bisogna riupartire subito'' ha concluso il rappresentante del Governo.

Fdm/uda

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%