domenica 22 gennaio | 15:58
pubblicato il 09/mag/2014 15:10

Moro: D'Alia (Udc), aveve visione vincente Europa contro isolazionismi

(ASCA) - Roma, 9 mag 2014 - ''Ricordare Moro significa anche sottolineare il suo impegno europeista. Nel dicembre 1975, da presidente di turno del Consiglio europeo a Roma, Aldo Moro ottenne l'elezione diretta del Parlamento europeo, nonostante l'opposizione di Gran Bretagna e Danimarca. La sua visione dell'Europa e delle istituzioni europee come strumento di moltiplicazione e crescita della democrazia in tutti i Paesi che ne diventavano membri era ed e' centrale anche nell'attuale fase critica del processo di integrazione politica dell'Europa. Queste tesi vincenti dovrebbero farci riflettere oggi in cui emergono nel nostro Paese tentazioni isolazioniste e localismi esasperati''. Cosi Gianpiero D'Alia, presidente dell'Udc, ricorda Aldo Moro nel giorno del 36* anniversario dal ritrovamento del suo corpo senza vita in via Caetani a Roma.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4