lunedì 27 febbraio | 12:30
pubblicato il 09/mag/2014 15:10

Moro: D'Alia (Udc), aveve visione vincente Europa contro isolazionismi

(ASCA) - Roma, 9 mag 2014 - ''Ricordare Moro significa anche sottolineare il suo impegno europeista. Nel dicembre 1975, da presidente di turno del Consiglio europeo a Roma, Aldo Moro ottenne l'elezione diretta del Parlamento europeo, nonostante l'opposizione di Gran Bretagna e Danimarca. La sua visione dell'Europa e delle istituzioni europee come strumento di moltiplicazione e crescita della democrazia in tutti i Paesi che ne diventavano membri era ed e' centrale anche nell'attuale fase critica del processo di integrazione politica dell'Europa. Queste tesi vincenti dovrebbero farci riflettere oggi in cui emergono nel nostro Paese tentazioni isolazioniste e localismi esasperati''. Cosi Gianpiero D'Alia, presidente dell'Udc, ricorda Aldo Moro nel giorno del 36* anniversario dal ritrovamento del suo corpo senza vita in via Caetani a Roma.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: no polemiche, governo deve guidare l'Italia fino a elezioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech