lunedì 23 gennaio | 12:14
pubblicato il 09/mag/2012 18:48

Monti: Merkel non deve temere nostre proposte crescita - VideoDoc

Il premier a Firenze: non scardineremo i principi del rigore

Monti: Merkel non deve temere nostre proposte crescita - VideoDoc

Firenze (askanews) - La cancelliera tedesca Angela Merkel "sa che non deve temere proposte italiane contro i principi" sulla disciplina di bilancio", le proposte italiane sul rilancio della crescita in Europa non passeranno "dallo scardinamento di questi principi" sui rigore nei conti. Lo ha assicurato il presidente del consiglio Mario Monti in una conferenza stampa durante il convegno sullo stato dell'Unione europea a Firenze. E la stessa Merkel "è interessata e forse da domemica è ancora più interessata a trovare vie di crescita che non scardinino quei principi".

Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
In Sicilia i corsi per aspiranti Master of Wine
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4