martedì 17 gennaio | 12:38
pubblicato il 03/gen/2013 17:23

Monti: La Loggia(Pdl), su crescita e sviluppo fermo ai titoli

(ASCA) - Roma, 3 gen - ''Anziche' aizzare polemiche poco utili per le sorti del paese, perdendo definitivamente il ruolo di terzieta' assunto all'inizio del suo mandato, dica il Presidente Monti quali provvedimenti per la crescita e lo sviluppo avrebbe posto in essere se il suo Governo fosse arrivato alla fine naturale della Legislatura o quali indicherebbe per il prossimo Governo''. Lo afferma Enrico La Loggia (Pdl), presidente della Commissione Parlamentare per l'Attuazione del federalismo fiscale. ''Dopo aver portato avanti per oltre un anno una politica di rigore, ora il senatore Monti rilancia la sua immagine parlando della necessita' di politiche che favoriscano la crescita e lo sviluppo. Ben vengano, ma per ora ci sembra che si sia fermato ai titoli''.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Parigi, la protesta dei motociclisti "vintage" francesi
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate