venerdì 02 dicembre | 21:44
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Monti: Io candidato? Inopportuno per me entrare su questo tema

Lo ha dichiarato al termine del Consiglio europeo

Bruxelles, 14 dic. (askanews) - "Non mi sembra possibile e opportuno per me entrare su questo tema che riguarda gli elettori italiani e l'offerta che ci sarà o non ci sarà di partiti o personalità in occasione delle elezioni". Il presidente del Consiglio Mario Monti ha risposto così ad una domanda sul suo futuro politico, nella conferenza stampa al termine del Consiglio europeo che si è svolto oggi a Bruxelles. Secondo Monti "dobbiamo abituarci al fatto che ogni persona, paese, partito, figura politica possa esprimere" un suo auspicio. "Quando ci sono le elezioni americane quasi ogni cittadino italiano - ha detto - si sente in dovere di esprimere preferenze. Gli effetti extraterritoriali delle nostre scelte politiche e anche economiche interessano tutti. Sdrammatizzerei questa sensazione di stranezza e non entrerei assolutamente nel loro merito".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari