domenica 04 dicembre | 07:34
pubblicato il 10/feb/2014 15:06

Monti: ex premier, avuto segnali da Napolitano ma nessuna anomalia

Monti: ex premier, avuto segnali da Napolitano ma nessuna anomalia

(ASCA) - Roma, 10 feb - ''Nell'estate del 2011 ho avuto dal Presidente della Repubblica dei segnali: mi aveva fatto capire che in caso di necessita' dovevo essere disponibile.

Ma e' assurdo che venga considerato anomalo che un Presidente della Repubblica si assicuri di capire se ci sia un'alternativa se si dovesse porre un problema''. Lo afferma Mario Monti al Tg1 riferendosi alle anticipazioni del libro di Alan Friedman. L'ex premier rivela poi di essere stato contattato per l'incarico di presidente del Consiglio anche dal predecessore di Napolitano, Carlo Azeglio Ciampi. ''Anni prima - dice Monti - anche Ciampi discretamente mi contatto' per sapere se a certe condizioni sarei potuto essere disponibile''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari