lunedì 27 febbraio | 04:10
pubblicato il 01/feb/2013 16:38

Monti e Riccardi "pazzi per la pizza" a Napoli

Il premier nel locale "La Caffettiera" mangia con gusto

Monti e Riccardi "pazzi per la pizza" a Napoli

Napoli, (askanews) - Una fetta di pizza per spezzare la fame in attesa di incontrare gli esponenti della società civile napoletana. Il presidente del Consiglio Mario Monti sceglie il bar "La Caffettiera" di piazza dei Martiri come tappa della visita in città: per l'occasione gli viene offerta una pizza preparata dal ristorante Umberto e intitolata a lui. Il premier e il ministro Riccardi ne addentano un'altra, e il titolare si merita i complimenti.Il presidente del Consiglio sembra gradire, tanto che addenta anche il resto della pizza rimasto sul piatto e scherza con i presenti, che gli propongono di portarla a Roma nel viaggio di ritorno. Mentre si chiacchiera allegramente, Monti finisce di mangiare con calma lo spuntino, sino a finirlo.All'uscita dal locale Monti mostra la pizza a lui intitolata, ancora intera, scherzando con il pizzaiolo. "L'abbiamo fatta insieme". Poi Riccardi gli presenta una candidata napoletana.

Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech