sabato 21 gennaio | 10:13
pubblicato il 23/feb/2012 14:09

Monti: Dialogo ma per obiettivi alti, non diremo sì a tutto

"Bilanciamento sacrifici tra liberalizzazioni e lavoro"

Monti: Dialogo ma per obiettivi alti, non diremo sì a tutto

Roma, 23 feb. (askanews) - Disponibilità al dialogo con il Parlamento, ma determinazione a ragionare solo su obiettivi "alti", ovvero su interventi che veramente vadano nella direzione di "rendere il Paesi più competitivo". E dunque "ci saranno modifiche che possiamo accogliere, e non tutte le modifiche sono un arretramento, e altre che non potremo accogliere e non accoglieremo". Così il premier Mario Monti, rispondendo ad una domanda sulle pressioni delle varie categorie in merito al decreto liberalizzazioni e alla riforma del mercato del lavoro. L'obiettivo, guardando insieme i due provvedimenti, è sempre quello del "bilanciamento dei sacrifici" sulle varie categorie sociali ed economiche: "Si potrebbe avere anche con piccoli interventi, ma è nostra responsabilità cercare di avere un bilanciamento dei sacrifici a un livello davvero alto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4