giovedì 08 dicembre | 18:03
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Monti/ Bagnasco: Riconoscimento suo valore è comune nel mondo

C'è necessità di una politica nobile e alta per il bene d'Italia

Genova, 28 dic. (askanews) - "Sull'onestà e la capacità di Monti penso ci sia un riconoscimento comune, poi ognuno può avere opinioni diverse ma credo che su questo piano sia in Italia, sia all'estero ci siano stati riconoscimenti". Lo ha dichiarato il presidente della Cei e arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, a margine dello scambio di auguri con il capoluogo ligure, Marco Doria. Commentando l'editoriale pubblicato ieri sull'Osservatore Romano, il presidente della Cei ha aggiunto: "Sulla necessità di una politica nobile penso che tutti siamo più che d'accordo e lo auspichiamo, per quanto riguarda poi i casi particolari ognuno fa le sue considerazioni e valutazioni". "Tempo fa -ha affermato Bagnasco- ho già detto alcune cose sul Corriere della Sera e posso ribadirle. Auspichiamo veramente che chiunque è nella politica, soprattutto nelle prossime elezioni, faccia una politica alta per il bene del Paese. Di questo -ha concluso il cardinale- c'è bisogno per la gente".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni