mercoledì 22 febbraio | 00:31
pubblicato il 26/set/2012 21:27

Monti all'Onu: Italia impegnata in missioni nonostante la crisi

Rimarremo in Afghanistan e Libano, è necessario per bene comune

Monti all'Onu: Italia impegnata in missioni nonostante la crisi

New York, 26 set. (askanews) - L'Italia continua a fare la propria parte nella gestione delle crisi internazionali e nelle operazioni di peace-keeping, "nonostante l'attuale situazione finanziaria". Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio, Mario Monti, nel suo intervento all'Assemblea generale delle Nazioni Unite. "La nostra esperienza e le nostre risorse - militari e civili - rimarranno impegnate in diversi teatri critici, specialmente Afghanistan e Libano. Questo impegno costituisce un pesante fardello, ma lo riteniamo necessario per l'interesse comune" ha detto Monti. "Alla luce di questo, aiutare la Somalia resterà un punto in cima alla mia agenda di governo, affinché ritrovi integrità e dignità" ha aggiunto il presidente del Consiglio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia