giovedì 08 dicembre | 08:55
pubblicato il 12/dic/2013 12:00

Moneyval: progressi Vaticano in anti-riciclaggio, consolidare

Valutazione a plenaria Strasburgo: molto lavoro in poco tempo

Moneyval: progressi Vaticano in anti-riciclaggio, consolidare

Roma, 12 dic. (askanews) - Il comitato di esperti del Consiglio d'Europa per la valutazione delle misure per la lotta al riciclaggio di capitali e il finanziamento del terrorismo, Moneyval, riunito in plenaria in questi giorni a Strasburgo, ha riconosciuto i "progressi" compiuti dal Vaticano "in poco tempo", specialmente a livello legislativo, ed ha perciò adottato il rapporto presentato in questa sede dalla Santa Sede, ma sottolinea che, soprattutto per l'implementazione, "rimangono alcune questioni da trattare". Moneyval aveva approvato un primo rapporto a luglio del 2012 - il primo rapporto indipendente della storia sullo Ior e sul più complessivo sistema finanziario del Vaticano - sottolineando che il Vaticano si era adeguato solo a nove 'core standards' su 16, risultando insufficiente, in particolare, per gli strumenti di vigilanza. Moneyval "ha pubblicato oggi un rapporto presentato dalla Santa Sede (compreso lo Stato della Città del Vaticano) - si legge in una nota diffusa in mattinata da Strasburgo - relativo ai progressi da essa realizzati per correggere le insufficienze identificate da Moneyval nel suo primo rapporto di valutazione reciproca nel 2012". Il rapporto "è stato pubblicato congiuntamente con una valutazione dettagliata di questi progressi da parte di Moneyval relativa alle 16 raccondazioni 'core' e 'key' (2003) del Gruppo di azione finanziaria (Fatf/Gafi) in materia di lotta al riciclaggio dei capitali e il finanziamento del terrorismo". I due documenti, "adottati" nel corso della 43esima assemblea plenaria, "prendono in conto gli sviluppi intervenuti fino al 30 novembre 2013". Monevyal riconosce che il Vaticano ha adottato "un vasto arsenale di misure legislative" sebbene "restano alcune questioni da trattare". E' "chiaro" che "è stato fatto molto lavoro in poco tempo per adeguarsi alle raccomandazioni tecniche di Moneyval. Ci sono molti chiarimenti benvenuti e avanzamenti nella struttura legale" relativa all'anti-riciclaggio e al contrasto al terrorismo finanziario. Il "progress report" pubblicato ora "sarà soggetto ad un aggiornamento ogni due anni" nel dicembre 2015.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni