giovedì 23 febbraio | 08:54
pubblicato il 15/set/2014 17:21

Molteni (Lega): Governo rifinanzia Mare Nostrum con decreto stadi

Utilizziamo questi fondi per espulsioni e forze dell'ordine (ASCA) - Roma, 15 set 2014 - "Altro che chiusura dell'operazione invasione, il governo mette nel decreto Stadi 130 milioni per Mare Nostrum. E' l'ennesima vergogna della coppia Renzi-Alfano".

Lo scrive su Facebook il vicepresidente dei deputati della Lega Nord, Nicola Molteni. "Oggi ci sono stati altri 600 sbarchi, 2372 nel fine settimana e 837 avverranno domani e il governo nasconde 130 milioni nelle pieghe del decreto stadi per l'accoglienza e l'assistenza dei clandestini finanziando Mare Nostrum 2 con soldi sottratti al fondo espulsioni. Altro che coinvolgimento dell'Europa, altro che Frontex e Frontex plus. La Lega Nord e' pronta a dare battaglia su questo provvedimento: utilizziamo questi fondi per le espulsioni, la sicurezza e le Forze dell'Ordine".

Pol/Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech