martedì 17 gennaio | 12:38
pubblicato il 15/set/2014 17:21

Molteni (Lega): Governo rifinanzia Mare Nostrum con decreto stadi

Utilizziamo questi fondi per espulsioni e forze dell'ordine (ASCA) - Roma, 15 set 2014 - "Altro che chiusura dell'operazione invasione, il governo mette nel decreto Stadi 130 milioni per Mare Nostrum. E' l'ennesima vergogna della coppia Renzi-Alfano".

Lo scrive su Facebook il vicepresidente dei deputati della Lega Nord, Nicola Molteni. "Oggi ci sono stati altri 600 sbarchi, 2372 nel fine settimana e 837 avverranno domani e il governo nasconde 130 milioni nelle pieghe del decreto stadi per l'accoglienza e l'assistenza dei clandestini finanziando Mare Nostrum 2 con soldi sottratti al fondo espulsioni. Altro che coinvolgimento dell'Europa, altro che Frontex e Frontex plus. La Lega Nord e' pronta a dare battaglia su questo provvedimento: utilizziamo questi fondi per le espulsioni, la sicurezza e le Forze dell'Ordine".

Pol/Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Parigi, la protesta dei motociclisti "vintage" francesi
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate