venerdì 02 dicembre | 23:35
pubblicato il 15/set/2014 17:21

Molteni (Lega): Governo rifinanzia Mare Nostrum con decreto stadi

Utilizziamo questi fondi per espulsioni e forze dell'ordine (ASCA) - Roma, 15 set 2014 - "Altro che chiusura dell'operazione invasione, il governo mette nel decreto Stadi 130 milioni per Mare Nostrum. E' l'ennesima vergogna della coppia Renzi-Alfano".

Lo scrive su Facebook il vicepresidente dei deputati della Lega Nord, Nicola Molteni. "Oggi ci sono stati altri 600 sbarchi, 2372 nel fine settimana e 837 avverranno domani e il governo nasconde 130 milioni nelle pieghe del decreto stadi per l'accoglienza e l'assistenza dei clandestini finanziando Mare Nostrum 2 con soldi sottratti al fondo espulsioni. Altro che coinvolgimento dell'Europa, altro che Frontex e Frontex plus. La Lega Nord e' pronta a dare battaglia su questo provvedimento: utilizziamo questi fondi per le espulsioni, la sicurezza e le Forze dell'Ordine".

Pol/Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari