venerdì 02 dicembre | 23:40
pubblicato il 21/lug/2014 15:40

M.O.: Tidei (Pd), serve forte mobilitazione per 'cessate il fuoco'

(ASCA) - Roma, 21 lug 2014 - ''A Gaza la gente muore sotto le bombe, oggi e' stato colpito anche uno dei principali ospedali. Dobbiamo indignarci e far sentire la nostra voce contro la guerra, non possono esserci ragioni politiche che giustifichino tanto orrore''. Lo afferma in una nota la deputata del Pd Marietta Tidei, esponente dell'Associazione nazionale Italia-Palestina.

''Spero che l'appello di Gianni Cuperlo - aggiunge Tidei - sia raccolto dai territori e che il Partito democratico si faccia promotore di una forte mobilitazione, anche attraverso le Festa dell'Unita' con dibattiti e informazione su quanto sta accedendo in Medioriente, affinche' il governo italiano raccolga la pressante richiesta giunta da piu' parti e in particolare dall'Onu affinche' si giunga subito ad un cessate il fuoco''. com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari