venerdì 09 dicembre | 03:25
pubblicato il 15/mag/2011 10:20

M.O./ Napolitano in Israele oggi incontra Peres e Netanyahu

In serata premio a Tel Aviv, domani nei Territori palestinesi

M.O./ Napolitano in Israele oggi incontra Peres e Netanyahu

Gerusalemme, 15 mag. (askanews) - Primo giorno di visita in Israele per il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, giunto nella tarda serata di ieri a Gerusalemme. Il Capo dello Stato incontrerà oggi il suo omologo israeliano Shimon Peres, premio Nobel per la pace, a partire dalle 11 di mattina (le 10 in Italia). Nel pomeriggio Napolitano si recherà all'ufficio del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu. In serata, alle 19.30 (18.30 ora italiana) il Presidente della Repubblica ritirerà all'università di Tel Aviv il premio Dan David che gli era stato assegnato l'anno scorso. Il Dan David è un riconoscimento nato diversi anni fa per iniziativa dell'uomo d'affari e filantropo Dan David, ed è destinato a uomini politici, di scienza e di cultura. Si divide in tre categorie - Passato, Presente e Futuro - per ciascuna delle quali è annualmente conferito un milione di dollari. Napolitano è stato scelto nella categoria 'Passato' per "la sua dedizione alla causa della democrazia parlamentare e il suo contributo al ravvicinamento tra la sinistra italiana e il socialismo europeo". Nella motivazione del premio 2010 si legge, a conclusione, che "nell'attuale clima politico italiano a tratti caotico, egli è un faro di ragionevolezza, moderazione, valori democratici e tolleranza, ammirato e rispettato dai membri di tutti i partiti e di tutte le convinzioni". Tra i premiati di quest'anno, peraltro, anche due celebri attori statunitensi, i fratelli Joel e Ethan Cohen. La prima giornata di visita cade nel giorno della 'naqba', termine arabo che significa 'catastrofe' con il quale i palestinesi indicano la fondazione dello Stato di Israele e il conseguente abbandono forzoso del paese. "L'esercito in allerta per la naqba spera di evitare incidenti violenti" è il titolo del quotidiano israeliano 'Haaretz'. Per il 'Jerusalem Post' sono attese "grandi manifestazioni a Gerusalemme est". Negli ultimi giorni, scontri tra dimostranti arabi ed esercito israeliano si sono registrati nella parte orientale della città santa dopo l'uccisione di un adolescente palestinese, Milad Said Ayyash. Nella giornata di domani, il Presidente della Repubblica Napolitano inaugurerà, in mattinata, la mostra 'Italia-Israele: gli ultimi 150 anni' e in serata la mostra 'Da Garibaldi a Herzl.Il risorgimento nazionale tra Italia e Israele'. Nel pomeriggio, visita al presidente dell'Autonomia palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) in Cisgiordania, a Betlemme. Napolitano ripartirà da Israele per Roma martedì.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni