giovedì 23 febbraio | 08:49
pubblicato il 16/lug/2014 18:26

M.O.: Alli (Ncd), soluzione e' continuare moral suasion da Ue su Egitto

(ASCA) - Roma, 16 lug 2014 - ''Dopo il diniego al cessate il fuoco bisogna perseverare nella difficile operazione di riportare alla ragionevolezza Hamas: solo cosi' Netanyahu fermera' l'offensiva. Hamas questa volta, come ha evidenziato il presidente israeliano Shimon Peres, e' isolato''. A dirlo e' Paolo Alli, deputato del Nuovo Centrodestra, vice presidente della delegazione italiana presso la Nato e vice presidente del Gruppo Mediterraneo in Medio Oriente della Nato.

Per Alli ''le vittime sono gli abitanti della striscia di Gaza ma perche' succubi dell'ideologia di Hamas. E' giusto, dunque, che Il Governo italiano, come ha evidenziato il ministro Mogherini, e l'Unione europea continuino una moral suasion in favore della mediazione egiziana e per il cessate il fuoco''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech