martedì 17 gennaio | 22:44
pubblicato il 16/lug/2014 18:26

M.O.: Alli (Ncd), soluzione e' continuare moral suasion da Ue su Egitto

(ASCA) - Roma, 16 lug 2014 - ''Dopo il diniego al cessate il fuoco bisogna perseverare nella difficile operazione di riportare alla ragionevolezza Hamas: solo cosi' Netanyahu fermera' l'offensiva. Hamas questa volta, come ha evidenziato il presidente israeliano Shimon Peres, e' isolato''. A dirlo e' Paolo Alli, deputato del Nuovo Centrodestra, vice presidente della delegazione italiana presso la Nato e vice presidente del Gruppo Mediterraneo in Medio Oriente della Nato.

Per Alli ''le vittime sono gli abitanti della striscia di Gaza ma perche' succubi dell'ideologia di Hamas. E' giusto, dunque, che Il Governo italiano, come ha evidenziato il ministro Mogherini, e l'Unione europea continuino una moral suasion in favore della mediazione egiziana e per il cessate il fuoco''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa