sabato 10 dicembre | 22:21
pubblicato il 15/lug/2014 20:19

Minori: Binetti, famiglie adottive con una mamma e un papa'

(ASCA) - Roma, 15 lug 2014 - ''Con la mozione unitaria sulle adozioni internazionali il Parlamento coglie in pieno la necessita' di riconoscere il diritto di tutti i bambini ad avere una famiglia. Noi difenderemo fino all'ultimo il loro diritto affinche' la loro famiglia adottiva sia costituita da una sola mamma e un solo papa'''. Lo dichiara in una nota la deputata dell'Udc Paola Binetti, prima firmataria di una delle mozioni sulle adozioni internazionali confluita nella mozione unitaria approvata dalla Camera.

''Non c'e' bisogno di modificare la normativa sulle adozioni internazionali, ma - sottolinea Binetti - occorre piuttosto prendere in considerazione la crisi economica con cui molte famiglie hanno dovuto fare i conti. Non vorremmo che ad adottare bambini in Italia fosse possibile solo per coppie con maggiori disponibilita': chiediamo che le famiglie siano scelte per la qualita' del loro valore genitoriale e non solo per il loro conto in banca''.

com-mpd/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina