martedì 28 febbraio | 06:41
pubblicato il 15/lug/2014 20:19

Minori: Binetti, famiglie adottive con una mamma e un papa'

(ASCA) - Roma, 15 lug 2014 - ''Con la mozione unitaria sulle adozioni internazionali il Parlamento coglie in pieno la necessita' di riconoscere il diritto di tutti i bambini ad avere una famiglia. Noi difenderemo fino all'ultimo il loro diritto affinche' la loro famiglia adottiva sia costituita da una sola mamma e un solo papa'''. Lo dichiara in una nota la deputata dell'Udc Paola Binetti, prima firmataria di una delle mozioni sulle adozioni internazionali confluita nella mozione unitaria approvata dalla Camera.

''Non c'e' bisogno di modificare la normativa sulle adozioni internazionali, ma - sottolinea Binetti - occorre piuttosto prendere in considerazione la crisi economica con cui molte famiglie hanno dovuto fare i conti. Non vorremmo che ad adottare bambini in Italia fosse possibile solo per coppie con maggiori disponibilita': chiediamo che le famiglie siano scelte per la qualita' del loro valore genitoriale e non solo per il loro conto in banca''.

com-mpd/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech