sabato 25 febbraio | 01:32
pubblicato il 12/ago/2016 12:50

Ministro Martina: no a dibattiti congressuali permanenti nel Pd

"La questione sociale è il cuore della sfida del partito"

Ministro Martina: no a dibattiti congressuali permanenti nel Pd

Roma, 12 ago. (askanews) - "Sono da sempre convinto che la questione sociale sia il cuore della sfida unitaria del Pd e dobbiamo fare tutti ancora molto per vincerla. Andiamo oltre i politicismi interni, le tattiche precongressuali e certe divisioni non comprensibili". Lo afferma in una nota il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Maurizio Martina.

"Nella prossima legge di Stabilità - aggiunge - noi dobbiamo produrre una svolta su temi cruciali per la vita quotidiana delle persone: pensioni minime, flessibilità in uscita dal lavoro, lavori precoci, esodati, politiche attive sempre più forti per l'occupazione giovanile e nuovi sostegni agli investimenti delle imprese e degli enti locali. Bisognerà tenere l'attenzione su questi temi veri e non lasciarsi prendere ancora da dibattiti che troppo spesso si rivelano autoreferenziali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech