martedì 17 gennaio | 10:03
pubblicato il 30/gen/2012 11:22

Mills/ Procura generale: Respingere la ricusazione

O per inammissibilità o nel merito

Mills/ Procura generale: Respingere la ricusazione

Milano, 30 gen. (askanews) - Il sostituto procuratore Laura Bertolè Viale chiede ai giudici della Corte d'appello di respingere per inammissibilità o nel merito la dichiarazione di ricusazione presentata da Silvio Berlusconi nei confronti dei giudici del processo Mills dove l'ex premier risponde di corruzione in atti giudiziari. La decisione spetterà ai giudici della prima sezione della Corte d'appello e non come normalmente accade ai colleghi della quinta sezione. Lo ha deciso il presidente Giovani Canzio perché alla quinta sezione adesso lavorano Francesca Vitale, presidente del collegio Mills attualmente in corso e Pietro Caccialanza, che fece parte del collegio che condannò Mills in primo grado.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello