domenica 04 dicembre | 22:07
pubblicato il 02/giu/2011 10:49

Milano, Vendola a Pisapia: espugnare sbagliato, giusto liberare

Videolettera al nuovo sindaco: legame resta saldo

Milano, Vendola a Pisapia: espugnare sbagliato, giusto liberare

Una videolettera per Giuliano Pisapia. Così Nichi Vendola risponde al nuovo sindaco di Milano. "A Vendola voglio bene. Ma quando va in una città che non conosce dovrebbe ascoltare più che parlare" ha dichiarato Pisapia, riferendosi alle parole del leader di Sinistra e Libertà, che il giorno della vittoria elettorale ha detto "Abbiamo espugnato Milano" e ha chiamato "fratelli" rom e musulmani.Un legame intessuto in tempi di sconfitte, dice Vendola, non sarà minimamente scalfito nei giorni delle vittorie.

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari