venerdì 20 gennaio | 19:22
pubblicato il 01/giu/2011 17:43

Milano, Moratti: lascio bilancio con saldo attivo di 48 milioni

"Bellissimo dedicare cinque anni alla mia città"

Milano, Moratti: lascio bilancio con saldo attivo di 48 milioni

Cassa da spendere dunque, ottenuta anche grazie ai 170 milioni attesi dalla vendita della Serravalle, ma anche opere infrastrutturali interamente finanziate e solo da portare a termine, come le nuove linee del metro e i musei di arte contemporanea e delle culture del mondo. E' la fotografia del bilancio comunale che il sindaco uscente di Milano, Letizia Moratti, lascerà in eredità a Giuliano Pisapia. Un bilancio che, nonostante la crisi e il patto di stabilità, ha lasciato inalterata la spesa sociale e che getta le basi per mantenere pubblica l'acqua di Milano. Ora, consegnate le chiavi di Palazzo Marino al nuovo inquilino, non resta che allontanare la nostalgia. E per salutare tutti coloro che l'hanno seguita in questi anni, la Moratti si è offerta di cucinare qualcosa, magari un risotto, come fece durante la trasmissione Cotto e Mangiato lo scorso 8 marzo.

Gli articoli più letti
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4