sabato 10 dicembre | 19:55
pubblicato il 01/giu/2011 17:43

Milano, Moratti: lascio bilancio con saldo attivo di 48 milioni

"Bellissimo dedicare cinque anni alla mia città"

Milano, Moratti: lascio bilancio con saldo attivo di 48 milioni

Cassa da spendere dunque, ottenuta anche grazie ai 170 milioni attesi dalla vendita della Serravalle, ma anche opere infrastrutturali interamente finanziate e solo da portare a termine, come le nuove linee del metro e i musei di arte contemporanea e delle culture del mondo. E' la fotografia del bilancio comunale che il sindaco uscente di Milano, Letizia Moratti, lascerà in eredità a Giuliano Pisapia. Un bilancio che, nonostante la crisi e il patto di stabilità, ha lasciato inalterata la spesa sociale e che getta le basi per mantenere pubblica l'acqua di Milano. Ora, consegnate le chiavi di Palazzo Marino al nuovo inquilino, non resta che allontanare la nostalgia. E per salutare tutti coloro che l'hanno seguita in questi anni, la Moratti si è offerta di cucinare qualcosa, magari un risotto, come fece durante la trasmissione Cotto e Mangiato lo scorso 8 marzo.

Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina