sabato 10 dicembre | 12:04
pubblicato il 28/gen/2013 18:52

Milano: al via rimpasto, De Cesaris 'promossa' vice sindaco

(ASCA) - Milano, 28 gen - Ada Lucia De Cesaris e' il nuovo vicesindaco del Comune di Milano. Accanto a lei, che prende il posto della dimissionaria Maria Grazia Guida ma che mantiene le deleghe di assessore all'Urbanistica, arriva a Palazzo Marino Francesco Cappelli, che assume le deleghe su istruzione e educazione. E' questo solo il primo tassello del rimpasto che il sindaco Giuliano Pisapia deve effettuare all'interno della giunta di Palazzo Marino dopo le dimissioni di Bruno Tabacci, Maria Grazia Guida e Lucia Castellano, candidati alle elezioni politiche. Le loro deleghe sono state per il momento assegnate ad altri assessori. Ma per mettere la parola fine al rimpasto a Palazzo Marino serve ancora tempo. ''Ho deciso di attribuire solo due incarichi nuovi - ha spiegato Pisapia intervenendo in consiglio comunale - in attesa di definire meglio il quadro nelle prossime settimane per ripartire con maggiore forza e per rilanciare quanto fatto sino a oggi''.

fcz/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina