martedì 17 gennaio | 16:03
pubblicato il 21/apr/2011 13:11

Milano 2011/Moratti:Sintonia con Berlusconi-Bossi.E Udc rifletta

Sui manifesti Premier ed io insieme.Con i centristi stessi valori

Milano 2011/Moratti:Sintonia con Berlusconi-Bossi.E Udc rifletta

Roma, 21 apr. (askanews) - "Nei fatti ci siamo mossi insieme" e "il risultato è che l'ispiratore di quei manifesti ignobili ha rinunciato alla candidatura. Tutto il pdl si è mosso all'unisono :abbiamo lavorato tutti per il buon senso e per la buona politica". Letizia Moratti, sindaco ricandidato del centrodestra a Milano, nega freddezza con il Premier Silvio Berlusconi per la vicenda dei manifesti su Br in Procura e candidatura Lassini nelle liste Pdl a Milano e con Umberto Bossi, sulla campagna elettorale che si è appena aperta. "Il mio rapporto con la Lega e con il suo leader - ha detto Moratti, intervistata dal Messaggero- è sempre stato solido e positivo: non cambierà". Nè crea problemi al sindaco la scelta di Berlusconi di guidare in prima persona la lista del Pdl a Milano. "La sua partecipazione - ha commentato- è una ricchezza ed una spinta per il centrodestra. E' un milanese autentico ed una grande risorsa per la sua città". Il sindaco ricandidato, d'altra parte, non condivide il 'panico sondaggi' diffusosi nel centrodestra sulla possibilità di perdere palazzo Marino. "Andrà bene -ha detto in proposito- e più forte sarà Milano, più forte sarà il Paese". Senza rinunciare, però, ad una sorta di appello all'Udc a non interrompere la collaborazione di Governo cittadino, spezzata dalla corsa autonoma al primo turno di Casini insieme al terzo polo. "L'Udc - ha detto Moratti- è una componente preziosa della mia giunta. Hanno sempre votato con noi e continuano a farlo. Ora la strategia di Casini e Fini è rivolta al momento verso altre prospettive. Ma da Milano può partire il rilancio su larga scala della cultura laica-liberale e riformista e cristiano-cattolica che costituisce il nostro riferimento. Tutte le forze che si richiamano a questi valori dovrebbero stare insieme".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Conti pubblici
Ue vuole manovra bis Italia, Gentiloni mercoledì da Merkel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa