venerdì 09 dicembre | 09:29
pubblicato il 12/feb/2011 11:15

Milano 2011/ Sara Giudice lancia lista civica autonoma

"Per il momento a sè stante rispetto a Moratti"

Milano 2011/ Sara Giudice lancia lista civica autonoma

Milano, 12 feb. (askanews) - Alle prossime elezioni comunali di Milano ci sarà anche una lista civica capeggiata da Sara Giudice, la giovane militante del Pdl che nei giorni scorsi ha fatto parlare di sè per una raccolta firme finalizzata a chiedere le dimissioni di Nicole Minetti, consigliere regionale del Pdl coinvolta nel caso Ruby. Lo ha annunciato la stessa Giudice dopo avere inutilmente tentato di consegnare le firme al direttore del Foglio, Giuliano Ferrara, che oggi ha riunito circa 2000 persone al teatro Dal Verme. "Il nome provvisorio della lista - ha detto Giudice - è 'generazione mille euro', rivolta alle persone per bene che lavorano e prendono un sacco di porte in faccia". Quanto ai rapporti con il candidato sindaco del Pdl, Letizia Moratti, Giudice ha aggiunto che "per il momento la lista è a sè stante" e non ha escluso di essere lei stessa candidato sindaco.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina