mercoledì 07 dicembre | 15:41
pubblicato il 26/lug/2011 19:26

Milanese/ Idv chiede dimissioni Tremonti: serve atto di diginità

Nel memoriale alla giunta il deputato assicura che pagava la casa

Milanese/ Idv chiede dimissioni Tremonti: serve atto di diginità

Roma, 26 lug. (askanews) - Italia dei Valori chiede le dimissioni del ministro dell'Economia Giulio Tremonti, a seguito del memoriale trasmesso alla Giunta per le immunità della Camera in cui Marco Milanese riferisce del pagamento da parte del ministro di un corrispettivo per l'uso della casa nella disponibilità di Milanese. "La storia dei mille euro a settimana che Tremonti versava a Milanese, in contanti - ha affermato il capogruppo Pd alla Camera Massimo Donadi- e' opaca e rende sempre più oscura ed intricata questa vicenda ed i rapporti tra i due. Tra cricche, malaffare ed episodi gravi con aspetti grotteschi e surreali si sta consumando la fine di un ciclo politico. Tremonti, dopo questa vicenda, ha perso la credibilita' necessaria per fare il ministro dell'Economia in un periodo di grandi sacrifici per tutti gli italiani. Invitiamo Tremonti a dimettersi in un sussulto di dignita'".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Governo
Renzi: governo istituzionale ma largo, sennò non temo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni