sabato 25 febbraio | 19:30
pubblicato il 01/ott/2013 16:33

Migranti Ragusa, Bagnasco: Ue si occupi di dramma umano -VideoDoc

'E' chiamata in causa non solamente l'Italia ma tutta l'Europa

Migranti Ragusa, Bagnasco: Ue si occupi di dramma umano -VideoDoc

Genova, (askanews) - "Si ripetono queste tragedie di questa povera gente che cerca speranza in Italia e all'estero fuori dai propri Paesi. Ancora una volta è chiamata in causa l'attenzione non solamente dell'Italia ma dell'Europa intera perché l'Italia è la porta dell'Europa. Sotto questo profilo mi chiedo se l'Unione europea prenda veramente in seria considerazione questo dramma umano che, si presume, continuerà ad affacciarsi sulle coste dell'Italia ma anche dell'Europa". Lo ha detto il presidente della Cei e arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, rispondendo alla domanda di un giornalista sull'ultima strage di migranti a Ragusa, a margine del consiglio di amministrazione dell'ospedale Galliera di Genova.

Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech