venerdì 09 dicembre | 03:24
pubblicato il 01/ott/2013 16:33

Migranti Ragusa, Bagnasco: Ue si occupi di dramma umano -VideoDoc

'E' chiamata in causa non solamente l'Italia ma tutta l'Europa

Migranti Ragusa, Bagnasco: Ue si occupi di dramma umano -VideoDoc

Genova, (askanews) - "Si ripetono queste tragedie di questa povera gente che cerca speranza in Italia e all'estero fuori dai propri Paesi. Ancora una volta è chiamata in causa l'attenzione non solamente dell'Italia ma dell'Europa intera perché l'Italia è la porta dell'Europa. Sotto questo profilo mi chiedo se l'Unione europea prenda veramente in seria considerazione questo dramma umano che, si presume, continuerà ad affacciarsi sulle coste dell'Italia ma anche dell'Europa". Lo ha detto il presidente della Cei e arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, rispondendo alla domanda di un giornalista sull'ultima strage di migranti a Ragusa, a margine del consiglio di amministrazione dell'ospedale Galliera di Genova.

Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni