domenica 11 dicembre | 15:22
pubblicato il 16/set/2015 16:38

Migranti, Mattarella: fenomeno epocale, serve gestione comune Ue

"I singoli Stati non sono in condizione di farlo"

Migranti, Mattarella: fenomeno epocale, serve gestione comune Ue

Roma, (askanews) - Sul fronte dei migranti, come ha detto il presidente Fischer, occorre che ci sia un'assunzione di responsabilità da parte dell'Unione, è un fenomeno epocale, con una dimensione e un ritmo crescente, che richiede di essere governato non dai singoli Stati, che non sarebbero in condizione di farlo, ma da una gestione comune dell'Unione".

Così il capo dello Stato Sergio Mattarella a Vienna, al termine dell'incontro con il presidente della Repubblica austriaca Heinz Fischer.

"Abbiamo registrato anche la convinzione che l'Unione europea, su tutti i dossier internazionali, deve essere più attiva e presente, c'è piena condivisione tra Italia e Austria sul piano europeo, tutti gli argomenti importanti dell'agenda internazionale dimostrano come la nostra amicizia sia solida e abbia prospettive sempre maggiori".

Gli articoli più letti
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Di Maio:no M5s altri governi,Renzi dovrebbe sparire da politica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina