martedì 06 dicembre | 21:42
pubblicato il 22/set/2014 16:48

Meloni (Fdi): bus assaliti a Roma, la pazienza si sta consumando

"Centri di accoglienza in citta', una folia non solo come spesa" (ASCA) - Roma, 22 set 2014 - "E' ufficiale: la follia dei centri di accoglienza in citta' non e' piu' solo un problema di spesa ma di ordine pubblico, come dimostrano le indegne aggressioni subite in meno di 48 ore a Roma dalle due giovani conducenti di autobus Elisa e Federica. Migliaia di rifugiati, assiepati nelle gia' critiche periferie urbane da amministratori senza coscienza, circolano per le nostre strade rendendosi spesso protagonisti di episodi criminali, come quello vissuto da Elisa, finita all'ospedale per colpa delle sassate che un branco di squilibrati ha lanciato contro il suo autobus mentre stava lavorando". Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale, Giorgia Meloni, dopo la notizia di due aggressioni subite dalle due conducenti delle vetture del servizio pubblico a Roma.

"Solo la disperata prontezza della ragazza - sotolinea Meloni - ha impedito che questo vigliacco assalto si tramutasse in tragedia. Ormai anche prendere un mezzo pubblico o semplicemente guidarlo e' divenuto un rischio: la nostra gente e' costretta a vivere con paura tutto quello che normalmente dovrebbe essere un diritto, come poter passeggiare o lavorare in piena sicurezza. Ma piuttosto che garantire la vivibilita' governo e amministrazioni locali fortemente ideologizzate mettono in campo folli politiche su immigrazione e accoglienza, nonche' una clamorosa defenestrazione delle nostre forze dell'ordine, che non hanno ne' mezzi ne' norme che consentono loro di fronteggiare questo genere di delinquenza".

"Ma ora la pazienza degli italiani - osserva la presidente di Fdi - si sta davvero consumando e la irresponsabile pressione migratoria, ancor piu' massiccia dopo l'abolizione del reato di immigrazione clandestina e da quando con 'mare nostrum' abbiamo trasformato le navi della nostra marina militare in servizio-traghetto tra Italia e NordAfrica per i migranti, rischia di divenire causa di scontro sociale".(Segue) Pol/Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni