sabato 03 dicembre | 07:57
pubblicato il 01/lug/2014 12:00

Meeting Rimini 2014 su "periferie" con ministri, ma Renzi non va

Presentata nel pomeriggio la XXXV edizione 24-30 agosto

Meeting Rimini 2014 su "periferie" con ministri, ma Renzi non va

Roma, 1 lug. (askanews) - "Verso le periferie del mondo e dell'esistenza. Il destino non ha lasciato solo l'uomo". Con questo titolo, dal sapore bergogliano, si svolgerà dal 24 al 30 agosto a Rimini l'annuale meeting di Comunione e liberazione, presentato questo pomeriggio a Roma. La XXXV edizione del meeting vedrà la partecipazione di politici, intellettuali, giornalisti, accademici, vescovi. Apre domenica 24 agosto una messa celebrata da mons. Francesco Lambiasi, vescovo di Rimini, subito seguita dall'incontro inaugurale e da una tavola rotonda sul dialogo e la pace con il custode di Terra Santa Pierbattista Pizzaballa e la direttrice di Rainews24 Monica Maggioni. Prevista, nel corso dei giorni, la presenza dei ministri Maurizio Martina, Stefania Giannini, Beatrice Lorenzin, Federica Guidi. Sarà assente Matteo Renzi. "Lo abbiamo invitato e siamo in attesa di una sua risposta", hanno detto gli organizzatori nella conferenza stampa di presentazione al Tempio di Adriano. Risposta giunta a stretto giro di posta per via di fonti di Palazzo Chigi che hanno fatto sapere che il premier non andrà. Presenti a Rimini due cardinali, l'arcivescovo di Milano Angelo Scola e quello di Perugia Gualtiero Bassetti. Presenti, tra le molte personalità, il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni con il commissario di Expo 2015 Giuseppe Sala, l'amministratore delegato di Fiat Sergio Marchionne, il segretario della Cisl Raffaele Bonanni, i sindaci di Milano Giuliano Pisapia e Firenze Dario Nardella, l'amministratore delegato di Finmeccanica Mauro Moretti, quello di Wind Maximo Ibarra, quello di Snam Carlo Malacarne, quello di Enel Francesco Staraceil fondatore di Eataly Oscar Farinetti, l'architetto Renzo Piano. In programma 100 convegni, 14 esposizioni, oltre 17 spettacoli e 10 mnifestazioni sportive. Ospiti da tutto il mondo, quasi 4mila volontari. Alla conferenza stampa di presentazione dell'evento, questo pomeriggio, hanno preso parte il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini, Giorgio Buccellati, professore di Storia e Archeologia, Giorgio Vittadini, presidente della Fondazione per la Sussidiarietà, mons. Silvano Maria Tomasi, Osservatore Permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite di Ginevra, Bernhard Scholz, presidente della Compagnia delle opere, e Emilia Guarnieri, Presidente della Fondazione Meeting per l'amicizia tra i popoli.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari