venerdì 24 febbraio | 09:17
pubblicato il 16/lug/2014 16:24

Medici: Calabro' (NCD), inaccettabili ritardi su formazione specialisti

(ASCA) - Roma, 16 lug 2014 - ''Non possiamo permetterci ritardi nella formazione dei giovani medici. E' necessario quindi riparare ed evitare il ripetersi negli anni successivi di un'anomalia per gli specializzandi in Medicina che iniziano con ritardo inusuale i corsi universitari, praticamente ad anno accademico gia' concluso'': lo ha affermato in Aula Raffaele Calabro', capogruppo Ncd in commissione Affari sociali alla Camera, durante lo svolgimento del question time. ''E' necessario consentire un adeguato tempo di formazione al I anno per gli specializzandi che si iscrivono all'anno accademico 2013/2014 e far partire immediatamente il bando per il prossimo anno accademico 2014/2015. Siamo dianzi ad un'anomalia che, trattandosi della formazione dei futuri camici bianchi, desta qualche preoccupazione e che certo non puo' essere reiterata'' ha concluso Raffaele Calabro'. red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech